The Gathering

forum
It is currently 23 Jan 2018, 11:01

All times are UTC + 1 hour




Post new topic Reply to topic  [ 2 posts ] 
Author Message
PostPosted: 19 Apr 2013, 22:53 
Offline
King for a day
King for a day
User avatar

Joined: 16 Sep 2003, 22:17
Posts: 1447
Location: Firenze
Seppur con qualche giorno di ritardo, ci tenevo a scrivere due righe sulla breve, ma come sempre incantevole performance di Anneke di una decina di giorni fa presso l'Estragon di Bologna - e meno male che c'è, dato che non avrei assolutamente potuto andare a Milano o a Roma a sentirla in settimana.

Quando raggiungo il locale, mi dicono che lo show è iniziato già da una decina di minuti e quando entro e sento la divina cantare 'Everwake', penso che sia già il suo turno e che ho fatto tardi... invece sono gli Arstidir che hanno iniziato poco prima e lei si sta esibendo in questa cover assieme a loro. Mi fiondo subito alla sinistra del palco, il che non è difficile, dato che l'hangar che ospita questa particolare serata acustica è praticamente quasi vuoto - e non è che si riempirà granché anche più tardi.

Quello che salta subito all'occhio, è l'ambientino che hanno ricreato on stage, ovvero una sorta di saletta/soggiorno raccolto da 3 pareti con tanto di carta da parati, porticina dalla quale entrano ed escono i musicisti vari - con tanto di campanello all'entrata - qualche poster e cornice qua e là, poltroncine varie, una libreria, un mobiletto, tavolo, vasi di fiori, lampade varie che pendono e non e così via: decisamente 'in this room'. La seconda cosa che poi che salta subito all'occhio, è la gran bella presenza di questi openers islandesi che una, da donna, la nota subito, eh, eh, eh. Ma a parte l'occhietto che vuole sempre la sua parte, la loro proposta musicale mi colpisce subito positivamente e presumo che anche su cd non si discosti molto dal repertorio acustico che propongono stasera. Diciamo una sorta di Sigur Ros un po' meno sperimentali e più musicali, con buona parte dei componenti della band che si alternano alle voci. Mi pare che abbiano già diversi cd all'attivo, dato che ne ho visti 3 o 4 diversi sul banchetto.

Anneke piomba sul palco subito dopo, quasi inavvertitamente, con la sua chitarra acustica, che tanto non c'è bisogno di alcun cambio palco: credo che da que momento sul mio viso resterà un sorrisone stampato per tutto il resto della serata, visto che l'olandesina ha questo che... che ti mette subito a tuo agio, tanto è carina e cordiale nel salutarci, introdurre i brani, scherzare tra l'uno e gli altri come pochi frontman/woman sanno fare. E questa voce così unica, che incanta... Nota fashion: ai piedi porta un paio di stivaletti rossi coi tacchi a spilli da urlo che fanno pendant col rossetto - che dopo lo show sostituirà con delle sneakers nere e rosa fosforescenti sicuramente più comode e a piano terra. Per il resto, she's all dressed in black. La manciata di pezzi coi quali ci delizia - audience totalmente rapita, che la ascoltava estasiata... chi perché la seguiva dai tempi dei The GatherinG, chi perché l'ha conosciuta tramite Townsend, chi con Ayeron e così via... - scorre via così velocemente che a fine show, quando parliamo, le confesso che speravo che avrebbe suonato almeno una decina o dodici pezzi, ma essendoci ben 3 bands ed i Pain of salvation headliners, a questo giro non sarebbe proprio stato possibile. Il fatto che dopo l'estate uscirà il suo 4° disco da solista al quale farà seguito un tour ben più elettrico, mi fa ben sperare. Si susseguono così 'My electricity', '4 years' - che Anneke mi ricorda fa parte di quel progetto olandese Lorraine o una roba del genere di un po' di tempo fa, pertanto si accettano promemoria e delucidazioni in materia, dato che non ho ancora controllato il link che mi ha dato per riascoltare questo bellissimo brano, con un testo davvero sentito - la cover di Cindy Lauper, 'Time after time', Locked away' - back to The GatherinG once again - 'Beautiful one' - probabilmente l'unico brano del suo debut album che vale veramente la pena eseguire - 'Circles' - da paura, quanto adoro questo pezzo - ed infine si cimenta in una cover degli U2, 'All I want is your love', rimarcando più volte che le sue canzoni si basano più che altro sui concetti di amore ed amicizia.

Dopodiché parto in direzione banchetto, dove la nostra ci aveva preannunciato che sarebbe stata a disposizione per autografi, foto e cose varie. Butto un'occhiatina al merchandising e prima di andare via comprerò la t-shirt marrone con lo scollo a V con la scritta Anneke in basso a destra ed il suo volto sulla manica sinistra, che poi scorgerete anche nelle foto. Lei difatti raggiunge praticamente subito il banchetto e ci salutiamo immediatamente - ci stringiamo la mano e sorridiamo entrambe a 32 denti - dato che si ricorda sempre di me e così parliamo un po'. Si ricorda che ci siamo viste un anno prima a Milano e che però, prima di allora non ci vedevamo da quando i The GatherinG pubblicarono ''Home'' e quindi dall'Evolution + M'Era Luna 2006, sembra una vita fa... E poi parliamo ancora anche dopo la performance dei Pain of Salvation - che non conosco musicalmente, pertanto non ve ne parlerò, anche se mi sembra di aver capito che sia rimasto soltanto il frontman come membro della line-up originale. Devo dire che però sono tutti tecnicamente molto capaci, hanno delle belle voci e... più che uno show acustico, sembra massiccio hard rock. Tornando ad Anneke, mi firma un paio di cartoline, una che avevo portato da casa dal tour dello scorsa primavera ed una che prendo dal banchetto la stessa sera, dove lei è ancora bionda e raggiante. Ultimamente, tra Spiritual Front ed Anneke, non so chi mi ha firmato più roba con tanto di cuoricini. Spero non faccia troppo emo... E lei parla di ''Everything is changing'' e di quello che verrà dopo, di quello che spera che le porterà e così via. Ha un'energia che non vi dico, è così spigliata e positiva che è un piacere parlare con lei. Tanto che mi è venuta anche voglia di scrivere qulacosa da 'ste parti, da dove non passavo da tempo. Anzi, ci sta che sia un po' arrunginita con la scrittura, ma tant'è... E quando ci congediamo, pensate che ci abbracciamo e ci scambiamo i baci sulla guancia, come se fossimo state due care amiche. Certe cose ti colpiscono, so' soddisfazioni.

Ed ora un po' di foto...

Image

Image

Image

Image

Image

_________________
... I need a cloud to jump on somewhere to dream to pick my own sparkling sun ...
_________________________
http://www.klimt1918-fever.net


Top
 Profile  
Reply with quote  
PostPosted: 22 Jul 2013, 13:38 
Offline
Always
Always
User avatar

Joined: 28 Oct 2002, 20:53
Posts: 4440
Location: Fermo (FM) - Italy
Che bel merchandising!

_________________
...penso che
ho di nuovo i brividi
e mi lascio prendere
da domande inutili....
____________
BAUSTELLE


Top
 Profile  
Reply with quote  
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 2 posts ] 

All times are UTC + 1 hour


Who is online

Users browsing this forum: No registered users


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum

Jump to:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group